Guardiamo al futuro insieme ai nostri clienti e partner, per aiutarli nel raggiungimento dei loro obiettivi

I Nostri Servizi

OSSERVATORI TURISTICI TERRITORIALI, RICERCHE DI MERCATO, MOTIVAZIONALI E SONDAGGI

La conoscenza dei mercati e dei loro trend è di fondamentale supporto nei processi decisionali. Perciò forniamo alle imprese, alle associazioni… scopri di più

ANALISI DI BENCHMARKING

Tutti gli operatori hanno bisogno di misurare continuamente le loro performance attraverso il confronto con i migliori concorrenti. Noi offriamo alle imprese e a tutti gli operatori strumenti… scopri di più

CONSULENZE DI MARKETING E BUDGETING

Forniamo a imprese ed organismi pubblici piani di marketing aziendale e territoriale, analisi e valutazione delle potenzialità di sviluppo sia a livello d’impresa sia a livello di territorio… scopri di più

CHECK UP AZIENDALI

Conduciamo analisi che consentono alle imprese di conoscere e valutare i loro punti forti e punti deboli (analisi SWOT), dalla percezione della qualità dei singoli servizi al livello di professionalità… scopri di più

BUSINESS PLAN AZIENDALI E TERRITORIALI

Forniamo assistenza nella definizione di business plan sia per la realizzazione di nuove iniziative imprenditoriali nel settore turistico, sia per il rilancio di aree turistiche ed imprese… scopri di più

News

Il turismo estero in Italia nel 2015
Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT), nel 2015 gli arrivi internazionali sono cresciuti del 4,6% rispetto al 2014. Le Americhe, l’Asia ed il Pacifico, l’Europa ed il Medio Oriente hanno presentato variazioni positive negli arrivi, l’unica macro-area che ha registrato un segno negativo, è stata l’Africa.
L’Italia, nella graduatoria degli arrivi internazionali del 2015 è quinta, preceduta da Francia, USA, Spagna e Cina. Per l’Italia il 2015 si è concluso in modo positivo con un aumento sia degli arrivi che dei pernottamenti. I principali paesi di provenienza dei turisti che hanno visitato l’Italia sono la Germania, gli Stati Uniti, la Francia ed il Regno Unito.
La spesa dei viaggiatori stranieri, secondo i dati forniti dalla Banca d’Italia, è stata pari a circa 35 miliardi di euro nel 2015, con un incremento del 3,8% rispetto l’anno precedente.
Verso nuove forme di ricettività
L’Agenzia del Demanio, in cooperazione con il Ministero della Difesa, si è proposta l’obiettivo di valorizzare fari, torri ed altri edifici costieri presenti in Italia. L’obiettivo è quello di utilizzare queste strutture, molte delle quali attualmente si trovano in stato di abbandono, a fini turistico-ricettivi, per l’organizzazione di eventi culturali, sociali e sportivi.

Un secondo bando di gara, previsto per Settembre 2016, vedrà l’assegnazione della concessione per un massimo di 50 anni di circa 20 strutture. La richiesta di alloggio in alcuni dei fari italiani già destinati all’accoglienza è in continua crescita. Questa nuova tipologia di struttura ricettiva si affianca agli alberghi, ai campeggi, ai villaggi turistici, agli appartamenti, ai B&B, gli ostelli, i rifugi di montagna, gli agriturismi e le case per ferie che hanno ospitato nel 2015 circa 51 milioni di turisti stranieri che hanno visitato la Penisola.

Giornata mondiale del turismo 2016
Il 27 Settembre è la giornata mondiale del Turismo. La data è l’anniversario dell’adozione dello Statuto dell’Organizzazione Mondiale del Turismo. La giornata sarà focalizzata sulla promozione del turismo accessibile.